Come scrivere articoli velocemente

come scrivere articoli velocemente

Ieri sera ho visto un video su Youtube, caricato da un famoso marketer italiano, un ragazzo di cui ho profonda stima e che mi ha insegnato tanto, ma che in questa particolare occasione non mi ha convinto più di tanto.

Sia chiaro, è stato molto esaustivo nella spiegazione, evidenziando i limiti della prima scelta, ma poi portando l’accento sulla seconda possibilità, accessibile solo pagando una somma di 20 € per consultare l’articolo premium.

L’argomento del video era ovviamente è lo stesso del titolo di questo post, come scrivere articoli velocemente. Sappiamo benissimo che per gestire uno o più blog, è necessario produrre tantissimi contenuti per attirare i lettori e non sempre è possibile farlo.

Una possibile soluzione è pagare degli articolisti che scrivano i contenuti al posto nostro. Al di là della spesa, perché gli articolisti vanno pagati, il blogger deve comunque dedicare del tempo alla redazione, sia come supervisore, controllando gli articoli scritti, ma soprattutto nella fase di scelta dei contenuti e nella ricerca della parole chiave da utilizzare.

Nel video di cui ti ho accennato, si suggeriva di utilizzare un software di article spinning. Di che cosa si tratta? In pratica sono dei programmi, che dopo l’immissione di un testo (copiato da altri siti), lo riformula quel tanto che basta, cambiando qualche parola, utilizzando dei sinonimi, invertendo dei periodi e cose del genere. Questi software funzionano benissimo con la lingua inglese, ma purtroppo l’italiano è una lingua maledetta, con tutta una serie di regole grammaticali e sintattiche che non permettono di ottenere un risultato soddisfacente. Io stesso ne ho provati diversi e come suggerito nel video, ho usato WordAI, facendo l’abbonamento mensile.

Il risultato non mi ha assolutamente convinto. Come detto, il programma permette la scelta della lingua italiana, ma genera dei contenuti scritti malissimo, che possono essere oggetto di una penalizzazione da parte di Google Panda. Perché è evidente che si tratta di contenuti generati dinamicamente.

La soluzione che ho trovato io per scrivere molti più articoli al giorno è utilizzare un software di riconoscimento vocale. Niente di particolarmente complicato, io utilizzo Documents di Google Drive, con l’opzione di riconoscimento vocale.

Per quanto riguarda l’hardware, posso ritenermi soddisfatto del mio Galaxy S5 con Android versione 6.0.1. Devo dire che il programma funziona molto bene, riconoscendo correttamente la quasi totalità delle parole dettate. Ho anche un iPad Air con iOS 9 e utilizzando la stessa tecnica, sempre su Google Drive, il risultato è decisamente inferiore.

Perciò lo strumento che consiglio per scrivere articoli velocemente è Android + Google Drive + riconoscimento vocale.

google drive

Una volta generato il documento, bisogna comunque controllarlo, per cui faccio la bella copia del documento sul desktop e lo correggo con l’equivalente di Microsoft Word per Ubuntu, LibreOffice.

In questo momento sto generando questo articolo, dettandolo al mio smartphone e contemporaneamente sto vedendo il risultato sul desktop. Ho già individuato le parti che bisogna correggere, ma in tutta sincerità ho cominciato a scrivere alle 15:00 e ora sono le 15:27. Questo è già il terzo articolo che ho preparato oggi. Domani mattina, a mente fredda, rileggerò questi articoli, correggerò le frasi stentate e correderò il tutto con le immagini. Dopodiché saranno pubblicati su i miei vari blog.

Un saluto e buon lavoro.

1 opinione su Come scrivere articoli velocemente

  1. Paolo
    5 mesi fa

    più che krikko mi sa skrokko 🙂

Lascia un commento...è gratis...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *