Il piano marketing di Amway

piano marketing di amway

Quando si parla di Network Marketing, non si può non fare riferimento alla storia di Amway e domandarsi qual è il segreto che le ha permesso di rimanere ai vertici del settore per tutti questi anni.

Sicuramente uno dei suoi punti di forza è la qualità dei prodotti e un catalogo variegato che abbraccia una larga fetta di mercato.

E per quanto riguarda il piano marketing? Il piano di remunerazione di Amway è molto semplice, analizziamolo insieme.

Si tratta di un unilevel con rottura a scalare a partire dal terzo livello, se non hai capito il significato di questa frase puoi consultare il mio articolo sulle varie tipologie di piano marketing, e inoltre nel corso di questo pezzo vedremo come funziona il PMK nel dettaglio.

Non sono riuscito a trovare il documento ufficiale sul sito di Amway, e le informazioni in mio possesso derivano da slides e post scritti da alcuni distributori dell’azienda, con il rischio che quanto elaborato non corrisponda perfettamente alla realtà.

Un sistema che premia la vendita

Non poteva essere altrimenti; Amway è membro storico di Avedisco, l’associazione delle vendite dirette, il cui accesso richiede di essere perfettamente a norma con la legge italiana, in particolare con la 173 del 2005, il cui testo dichiara che l’incentivo maggiore per gli incaricati deve venire dalla vendita dei prodotti.

Ad ogni prodotto di Amway sono associati quattro dati :

  • Prezzo di vendita al pubblico
  • Il valore monetario da attribuire ad ogni provvigione (VV Volume vendita)
  • Il rispettivo valore in punti, usati per calcolare il livello della provvigione dell’incaricato, chiamato VP (Volume punti). Ogni VP corrisponde, attualmente, a 1.87792 VV
  • La commissione per l’incaricato

Quest’ultima viene ottenuta con una formula abbastanza articolata. Supponendo un valore punti di 300 e una percentuale media del 30%, il volume punti assegnato all’incaricato sarà : 300 VP / 1.30 = 90 VP.

A questo punto basterà moltiplicare i VP per il valore del volume vendita e si otterrà la provvigione in euro : 90 VP * 1.87792 VV = 169 €. Ovviamente l’operazione va eseguita tenendo in considerazione i prezzi al netto dell’IVA e delle spese di spedizione.

Premio di attività

L’unico bonus che riscontriamo nel piano marketing di Amway è il Premio di attività, applicato con delle percentuali progressive in base ai valori punti mensili, raggiunti dall’incaricato.

Nella tabella riassuntiva possiamo vedere i vari livelli di punti e le rispettive percentuali applicate.

Valore punti mensili Percentuale relativa
300 – 599 3%
600 – 1199 6%
1200 – 1799 9%
1800 – 3999 12%
4000 – 6999 15%
7000 – 9999 18%
10000 21%

Con riferimento all’esempio precedente il premio dell’incaricato sarà il 3% applicato sui 300 VP accumulati, ossia 9 VP aggiuntivi, 16,90 €.

Guadagni dalla rete di distribuzione

Come abbiamo detto, Amway è un Unilevel, quindi non si hanno limiti di espansione orizzontale : possiamo sponsorizzare un numero infinito di collaboratori diretti. La somma dei Punti Volume delle cosiddette filiali, genera un guadagno aggiuntivo che si va a sommare alle provvigioni derivanti dalla vendita.unilevel di amwayNell’esempio appena mostrato, Luca ha costruito una squadra composta da cinque collaboratori diretti, che a loro volta si sono dati da fare e hanno creato la loro rete di distribuzione, generando un totale di 19800 VP. Ma per calcolare il guadagno destinato allo sponsor Luca dobbiamo considerare i premi di attività destinati ai suoi cinque diretti, che vanno esclusi dal calcolo. Nel dettaglio, Maria ha generato 500 VP, quindi le spetta un bonus del 3 %, così come a Giorgio. Stefy, Marco e Ale invece hanno lavorato meglio e hanno raggiunto percentuali più alte, rispettivamente del 12%, 21% e 15%. Andiamo a calcolare il bonus dei singoli diretti e poi quello di Luca.

  • Maria – 500 VP / 1.03 = 15 VP
  • Giorgio – 300 VP / 1.03 = 9 VP
  • Stefy – 3000 VP / 1.12 = 321 VP
  • Marco – 10000 VP / 1.21 = 1735 VP
  • Ale – 6000 VP / 1.15 = 782 VP

Ok, ora sommiamo tutti questi punti e otteniamo 2862 VP, chiaramente ho arrotondato per semplificare il calcolo, ma in linea di massima ci siamo… Abbiamo detto che la rete di Luca ha generato 19800, bene.. sottraiamo i punti destinati ai collaboratori e otteniamo 16938 VP, sui quali applichiamo la percentuale del 21% e trasformiamo il risultato in euro :

16938 / 1,21 = 2939 VP

2939 VP * 1.87792 VV = 5519 €

Questo è il guadagno che Luca ha ottenuto dalla sua struttura di vendita. Complicato ? Non più di tanto, basta fare un po’ di calcoli…

Il breakway : Vantaggio o svantaggio ?

Per rendere il sistema sostenibile, interviene il meccanismo della rottura; con riferimento all’esempio precedente, Marco ha raggiunto 10000 VP, il valore massimo per il premio di attività stabilito nel piano compensi di Amway. Nel momento in cui andrà a superare questo punteggio, si sgancerà da Luca, che non percepirà più il 21% sulla struttura di Marco. Il sistema trasforma il premio di attività in un bonus di rendita, del 4% applicato a un volume punti infinito.

Questo fatto potrà far storcere il naso ai sostenitori del piano binario, ma se diamo per scontato che per arrivare a 10000 VP si deve costruire una downline importante, al 99% qualcuno che porti avanti l’attività nel tempo ci sarà sicuramente, assicurando allo sponsor un bonus residuale per tutta la vita. A questo punto, la linea di Marco è da considerarsi autonoma e lo sponsor può dedicarsi a far crescere le altre ramificazioni della struttura, per aumentare la sua rendita.

Conclusioni

Come abbiamo avuto modo di osservare, il piano marketing di Amway è molto lineare, al di la dei numerosi calcoli da applicare (presumo che il sistema faccia tutto in automatico), il distributore dovrà lavorare in collaborazione con un numero ristretto di persone. Nell’esempio ho usato il numero che ritengo perfetto, cinque, anche seguendo gli esempi di Don Failla nel suo “Presentazione in 45 secondi”.

Nel momento che si raggiunge il breakaway su tutte e cinque le linee, si avrà una rendita importante, che è più o meno quello che è accaduto a Fabrizio Mellone, il celebre ideatore del corso Networker in un giorno, ex diamante executive di Amway, che oggi si dedica a tutt’altro, ma dal 1998 continua a prendere un reddito passivo di oltre 45 mila euro ogni anno, stando alle sue dichiarazioni che potrai ascoltare nel video della homepage che ti ho linkato.

20 opinioni su Il piano marketing di Amway

  1. 11 mesi fa

    Ciao, Luca.
    Ho passato tutto il pomeriggio a leggere le tue interessantissime informazioni e considerazioni sul network marketing. Il lavoro di divulgazione che hai realizzato è veramente notevole.
    Nel caso di Amway, c’é un po’ di confusione. Se migliori l’informazione il tuo lavoro sarà perfetto.
    Puoi trovare parecchie presentazioni relative alla prima parte del PMK con una veloce ricerca su Youtube.
    Infine, per averlo sperimentato, anche se la tipologia è UNILEVEL, contrariamente a quanto riportato nella sezione relativa alle varie tipologie di PMK, vi sono dei correttivi che spingono alla collaborazione in profondità che ne fanno uno dei PMK più interessanti tra quelli che ho valutato sino a questo momento.
    Infatti, lo sviluppo del PMK prevede e favorisce l’aiuto non solo alla prima linea di sponsorizzazione, ma a tutto il gruppo che ne viene fuori, cercando di spingere ad un reale equilibrio tra larghezza e profondità.
    Considerato che lo spazio per i commenti non è adatto ad una trattazione approfondita, se vuoi posso fornirti qualche informazione maggiore in privato.

  2. paolo
    6 mesi fa

    per raggiungere 300 PV che fatturato devo sviluppare?

    1. Luca
      6 mesi fa

      Bisogna moltiplicare i VP per il controvalore in euro e aggiungerci l’IVA. Quindi assumendo il 1,87792 come controvalore in euro per raggiungere 300VP dovrai fatturare: 300 x 1,87792 = euro 563,376 più IVA 22% 536,376 x 1,22 = euro 687,32
      Questo è quello che ho capito leggendo l’articolo, non sono però un incaricato Amway (non ancora!)

      1. Simone Dellacasagrande
        5 mesi fa

        Buongiorno Luca, mi chiamo Simone. Se sei interessato a sapere qualcosa di più su questa ottima opportunità di business, fammi sapere. Io sono un incaricato Amway.

    2. Mario
      2 mesi fa

      450 euro circa ma trattasi del fatturato complessivo sia tuo che di chi avrai sponsorizzato

  3. Manuel
    5 mesi fa

    Ciao Ragazzi se volete avere più informazioni scrivetemi pure senza impegno. Sono un incaricato Amway

  4. Sheila
    5 mesi fa

    Buongiorno ragazz per altri chiarimenti contattami.sono incaricata Amway e credetemi è la migliore opportunità della tua vita. ..lavoriamo in zona Vercelli, Biella, Torino, Novara

  5. 5 mesi fa

    Incaricato Amway in Sicilia per qualsiasi informazione sullo sviluppo ddell’attività e sui prodotti contattatemi.

    1. Salvo
      5 mesi fa

      Salve vorrei maggiori informazioni riguardo l’attivitò. grazie

      1. Roberta
        4 mesi fa

        Se vuoi posso aiutarti e possiamo vederci con il mio platino un esempio in tutti i sensi roberta. Noi siamo a Torino
        Roberta.rizzo77@icloud.com

  6. 5 mesi fa

    Incaricato Amway in Sicilia, visitate la mia pagina web http://www.amway.it/user/sicilia21
    per avere informazioni sui prodotti e sull’attività. Se anche tu vuoi diventare un incaricato Amway non esitare a contattarmi.

  7. Domizia
    5 mesi fa

    Ciao ragazzi, sono una incaricata Amway per Bari e paesi limitrofi,se avete bisogno di ulteriori informazioni sull’attività e piano di lavoro contattatemi ,sono a vostra disposizione.

    1. pierpy
      3 mesi fa

      Ciao ragazzi, sono una incaricata Amway per Monopoli “Bari” e paesi limitrofi,se avete bisogno di ulteriori informazioni sull’attività e piano di lavoro contattatemi ,sono a vostra disposizione.

  8. angela sulis
    3 mesi fa

    Ciao ragazzi, sono una incaricata Amway per la sardegna provincia di nuoro ….se avete bisogno di ulteriori informazioni contattatemi …

  9. Fabio
    2 mesi fa

    Buonasera, vorrei essere contattato da un incaricato Amway zona Milano.Grazie

    1. Stefano
      1 mese fa

      Salve Fabio, se vuoi contattarmi scrivimi alla mia e.mail stduva@libero.it sono un Platino Fondatori di Amway

  10. Stefano
    1 mese fa

    Ci sono molte imprecisioni nella spiegazione del piano marketing (vedi gli scaglioni…) e sembra sia un articolo scritto 15/20 anni fa, oggi il piano Marketing Amway viene sviluppato con sistemi completamente diversi. Ma su una cosa concordo, si creano delle rendite portando altri incaricati ai fatidici 10.000VP… esperienza personale quale platino fondatori in Amway con una linea al 21%… poi sul fatto della rendita da 45.000€ mensili del diamante esecutivo citato, nutro seri dubbi… per questo si dedica ad altro.

    1. Luca Terribili
      1 mese fa

      Sei il secondo che sottolinea le inesattezze e come il tuo predecessore non correggi gli errori. Come scritto nell’articolo non c’è una fonte ufficiale dove attingere. Anche non dare spiegazioni in pubblico per attirare attenzione in privato é una tecnica che poteva andare bene 15 anni fa 😀

  11. Antonio
    1 giorno fa

    L’unico modo per capire bene di cosa si tratta consiste nel fare personalmente questa esperienza. Non si rischia nulla!

Lascia un commento...è gratis...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *