Come diventare beauty blogger

beauty blogger

Il mondo dei blog ci ha insegnato come un hobby o una passione possano essere trasformati in un lavoro a tutti gli effetti e come tale essere molto remunerativo. Insieme al beauty blog Donna e Dintorni vedremo alcuni consigli per diventare una beauty blogger di successo.

Chi vuole seriamente proporsi come beauty blogger, deve avviare il suo blog fin da subito secondo un’ottica professionale. La scelta del nome del blog è fondamentale per iniziare bene: meglio sceglierlo corto e facile da ricordare. Selezionato il nome si dovrà quindi acquistare un dominio di primo livello (.it o .com) evitando i servizi di hosting gratuiti che danno l’idea, nel momento in cui si vuole collaborare con grandi aziende, di poca serietà rispetto al proprio blog.

Quindi è possibile pensare alla grafica. Le tendenze estetiche per quanto riguarda i beauty blog prevedono template minimali, toni chiari e font ben appaiati e scelti con cura.

Creato l’involucro, è ora di scrivere! Scrivete tanto e con costanza. Formattate gli articoli in modo da facilitarne la lettura da parte degli utenti ed abbellirli con foto di alta qualità, meglio se realizzate da voi stesse.

Per diventare un beauty blogger di successo è fondamentale che il nostro blog acquisti visibilità. Dovrete puntare a raggiungere alti volumi di traffico, ovvero di visitatori che arrivano sul sito, nell’ordine delle diverse migliaia di visite. Inoltre dovrete puntare anche ad essere visibili anche rispetto ai social network. In entrambi i casi si dovrà mirare a realizzare contenuti di qualità, approfonditi, inediti mai banali e con un occhio di riguardo agli aspetti Seo. Contenuti che piacciano sia ai motori di ricerca sia ai visitatori del blog, che quando si affezionano ad un sito sanno diventare molto esigenti!

I social networks, come accennato sopra sono un ottimo modo, anzi una strategia fondamentale per accrescere la popolarità di un beauty blog e della beauty blogger che lo gestisce. Se è fondamentale avere una pagina Facebook, poiché Facebook è il social network “trasversale” per eccellenza, è sacrosanto che Youtube possa far decollare in termini di visibilità e guadagni un beauty blog. Gli utenti di Youtube però anche in questo caso, sono diventati nel corso degli anni molto, molto esigenti, e pertanto se si desidera fare successo su Youtube come beauty blogger sarà opportuno dotarsi di un’attrezzatura per le riprese quanto più professionale possibile. Insomma richiede un investimento iniziale in hardware, per il quale dovrete fare i vostri calcoli di convenienza economica.

Quando un beauty blog è ben avviato sia in termini di numero di visitatori sia in termini di visibilità sui motori di ricerca, le tecniche per guadagnare come beauty blogger sono innumerevoli: dai banner ai programmi di affiliazione, dai circuiti pubblicitari ai contatti diretti con le aziende che si occupano di bellezza.

Alla luce di tutte le indicazioni di riportate sopra, appare chiaro che tutta la facile ironia nata sul web rispetto alle competenze delle beauty e fashion blogger, appaiono infondate. Le beauty blogger infatti devo padroneggiare o per lo meno avere una conoscenza trasversale di web design e content management, fotografia, seo e social media marketing.

Condividi :

Lascia un commento...è gratis...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *